Archives

Appunti

La costruzione di tre linee tramviarie (e la progettazione di altre tre per i prossimi anni) insieme al completamento del cosiddetto passante ferroviario faciliteranno in futuro la mobilità dei palermitani e dei tanti visitatori della città. Al momento, purtroppo, non se ne vede ancora la fine, per la verità, e i tanti cantieri al momento al lavoro creano in effetti non pochi disagi. Anche noi ne abbiamo fatto le spese, con fermate spostate e la necessità, in alcune zone, di fare quasi lo slalom fra l’uno e l’altro scavo. Ma il tutto è in vista di un miglioramento, quindi non possiamo che portare pazienza. Quando i lavori saranno finiti, oltre a noi bus in giro per la città sfrecceranno tram modernissimi e la metro arriverà dove noi non potremo.

Leggi tutto

Il pullman racconta...

In principio si andava a piedi, il mezzo di trasporto più ovvio e immediatamente utilizzabile. Anche gratuito, se non si vogliono contare le spese indispensabili a nutrirsi e mantenere efficiente la marcia. Poi qualcuno inventò la ruota, il carretto, si cominciò ad andare a cavallo, in treno, in automobile. D’accordo, ho saltato i secoli (i millenni!) un po’ in fretta, ma non sono qui a raccontarvi la storia dei trasporti del genere umano, ovviamente. Anche perché ci dovrei mettere dentro tante di quelle informazioni che rischierei di imbarcarmi in un trattato di migliaia di pagine! Be’, insomma, sto divagando, andiamo avanti.

Leggi tutto

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO