Il pullman racconta...

Macari, tra il blu del mare e il verde della natura

Resa celebre dalla fiction “Màkari” andata in onda in queste settimane su Rai Uno, conosciamo meglio Macari, piccola località marinara a due passi dalla più celebre San Vito Lo Capo.

Lì dove il tempo sembra essersi fermato, Macari gode di spiagge e calette contraddistinte dall’azzurro del mare e dal verde di una natura ancora incontaminata, una meta immancabile per coloro in cerca di una vacanza in Sicilia alla scoperta dei suoi luoghi più autentici e, ovviamente, di buon cibo.

Sebbene il paese sia molto piccolo, con il nome Macari si va ad indicare un’intera porzione di golfo, selvaggia e mozzafiato. Si tratta infatti di una costa a forma di mezzaluna costellata da rocce dalle quali fanno capolino calette, scogliere a strapiombo e spiagge dalla sabbia dorata, offrendo così la possibilità agli amanti del mare di scegliere tra scogli, sassi e sabbia in tranquillità…non escludendo peraltro di poter godere di questi luoghi nell’arco della stessa giornata, dato che si trovano tutti a pochi metri di distanza.

Tra i luoghi da non perdere nei dintorni di Macari non possiamo non citare la cala del Bue Marino, con il suo mare dalle mille sfumature verdi, blu e turchesi, la Caletta Rosa, il cui nome deriva dal colore delle sue rocce piatte, e la Baia Santa Margherita, una spiaggia dove distese di sabbia a perdita d’occhio si fondono con le dolci onde del mare. Come si può notare dai nomi delle spiagge e delle calette, il colore è uno degli aspetti più importanti del paesaggio, soprattutto quando questo si tinge di rosso durante gli spettacolari tramonti su Monte Cofano e persino sulle Egadi, nelle giornate particolarmente terse.

Parlando di Macari è impossibile non citare, inoltre, le spiagge di San Vito Lo Capo e la Riserva Naturale Orientata dello Zingaro, location ideali per assaporare il mare siciliano al 100%, in contesti dal fascino unico e indimenticabile.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO