Notizie

Le Vie dei Tesori: alla scoperta delle meraviglie della Sicilia

Entra nel vivo anche per quest’anno Le Vie dei Tesori, il Festival del Patrimonio Culturale in Sicilia che ravviva l’autunno aprendo le porte di monumenti, ville, Chiese e luoghi segreti per una scorpacciata di arte e cultura in tutta la Sicilia.

Giunto ormai alla sua quattordicesima edizione, le Vie dei Tesori ha preso il via il 12 settembre aprendo i “tesori” di Bagheria, Sambuca di Sicilia, Trapani, Marsala, Mazara del Vallo, Messina e Caltanissetta, per estendersi poi dal 2 ottobre (fino all’8 novembre) a Palermo e alle altre località che da quest’anno partecipano all’iniziativa. La formula anche per questo appuntamento segue le medesime regole, con la possibilità di acquistare online o nelle apposite postazioni dei coupon d’ingresso, da utilizzare subito o durante tutti i weekend della manifestazione.

Nato a Palermo, le Vie dei Tesori ha riscosso fin da subito grande successo per la varietà di luoghi da visitare, molto spesso nascosti o poco conosciuti, con visite guidate durante ogni fine settimana e, in alcuni casi specifici, anche durante la settimana. Dato il clima particolarmente favorevole ad ottobre, inoltre, il festival rappresenta un importante momento per il turismo in Sicilia, data la possibilità di ammirare luoghi difficilmente aperti durante l’anno o che difficilmente si trovano tra le pagine di una guida. Quest’anno, tra l’altro, le Vie dei Tesori è stato addirittura citato all’interno del canale televisivo del quotidiano francese Le Figaro, che ha descritto il festival come la possibilità di trasformare la Sicilia in un vero e proprio museo a cielo aperto, una vera e propria attività di “rinascita della bellezza” in quest’anno così particolare.

Grazie a quest’iniziativa i palermitani hanno potuto scoprire delle meraviglie precedentemente nascoste ai loro occhi, come il miqveh ebraico tra le vie del centro storico, o la sontuosità della Stanza delle Meraviglie. Allo stesso modo le altre città della Sicilia aderenti al festival hanno potuto aprire i battenti di luoghi ricchi di fascino e curiosità, puntando così un riflettore sulle bellezze tipiche del luogo, spesso note solo agli abitanti stessi delle zone limitrofe.

Tra gite fuori porta, degustazioni, weekend tra i centri storici più affascinanti della Sicilia, le Vie dei Tesori contribuisce a rendere l’arrivo dell’autunno meno grigio e cupo, invogliando i siciliani e gli amanti della Sicilia a scoprirla e riscoprirla, seguendone i racconti, le tradizioni, i colori e i sapori.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO