Appunti
“Rosso Aglio & Bianco Sale” dal 29 al 31 agosto

“Rosso Aglio & Bianco Sale” dal 29 al 31 agosto

Mangiare insieme è un rito irrinunciabile della nostra socialità. Gli antropologi ne danno lunghe e dotte spiegazioni, ma possiamo anche limitarci a osservare che è un piacere e basta. Da qui anche il successo che sempre riscuotono le nostre sagre gastronomiche: che siano della cipolla, del tartufo o della focaccia, si può star certo che ci sarà sempre pubblico ed ecco perché queste feste diventano l’occasione per fare promozione di specifici prodotti.

È quel che accade a Nubia l’ultimo fine settimana di agosto, con la manifestazione Rosso Aglio & Bianco Sale, evento che mette insieme due delle produzioni più caratteristiche dell’estrema propaggine occidentale della Sicilia. L’obiettivo è infatti la valorizzazione del patrimonio culturale, paesaggistico e gastronomico della via del sale, l’itinerario che collega sottocosta Trapani e Marsala.

Per tre giorni (29-31 agosto) il Museo del Sale di Nubia, all’interno della riserva naturale orientata della saline di Trapani e Paceco, ospita degustazioni, gare fra cuochi, conferenze, mostre-mercato e ogni sera, al tramonto, il suggestivo spettacolo della raccolta manuale del sale da parte dei salinai, che accompagnano il lavoro con i loro canti tradizionali. Sarà possibile inoltre visitare la riserva e il museo del sale, imparare a usare l’aglio in cucina prendendo spunto da quel che mostreranno gli chef impegnati negli show cooking e molto altro.

L’aglio rosso di Nubia e il sale di Trapani sono entrambi presidi Slow Food e, sebbene non siano difficilissimi da reperire, sono sicuramente più diffusi nella zona di produzione. Conviene dunque cogliere l’occasione per fare rifornimento al piccolo mercato dei sapori che verrà allestito nel museo, specie considerando che sia il sale sia l’aglio, se conservati bene si mantengono molto a lungo. Vale la pena anche informare gli amici: perché non prendere in affitto un pullman con conducente e andare tutti insieme?

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO