Appunti
Dove comprare i dolci per Natale?

Dove comprare i dolci per Natale?

Mancano pochi giorni al Natale e in tanti sono alle prese con l’ideazione del menu per la cena del 24 o per il pranzo del 25. Quali che siano i piatti che si deciderà di portare in tavola, su tutte le mense non potrà mancare il dessert. Che si preferisca la tradizione o che si sia più propensi a scelte creative, Palermo non è certo povera di indirizzi. Ecco una piccola selezione.

Sciampagna

Molto interessante, la varietà di scelta della pasticceria di Carmelo Sciampagna. La sede palermitana della premiata quanto rinomata pasticceria di Marineo, mette in vetrina sia le specialità della tradizione siciliana che quelle più amate della pasticceria internazionale come i macarons. Inoltre ci sono le creazioni originali del maestro pasticcere, torte e lievitati e tanto cioccolato. Con un occhio alle specialità di stagione e dunque, in questo periodo, l’immancabile panettone. Recentemente Gambero Rosso ha assegnato a questa pasticceria le “tre torte”, il massimo riconoscimento per questi esercizi.
Via Wagner, 8C

Costa

Da oltre mezzo secolo, la pasticceria della famiglia Costa si distingue per la qualità delle sue specialità siciliane ed è molto conosciuta soprattutto per le sofficissime mousse: all’arancia, al limone, ma anche di ricotta, da gustare al cucchiaio ma anche all’interno di soffici rotoli che si sciolgono in bocca. Nel periodo natalizio nelle vetrine compaiono in particolare i buccellati, torte a forma di ciambella, profumate di cannella e ripiene di frutta secca. Si possono acquistare (come tanti altri dolci) all’interno di belle scatole di latta, ideali per il trasporto e per un regalo.
Via G. D’Annunzio, 15

Cappello

A pochi passi dal Palazzo Reale, questa storica pasticceria lega la propria salda fama cittadina alle preparazioni a base di cioccolato a cominciare dalla setteveli, torta in cui ne vengono usati sette differenti tipi. Qui troverete anche la Savoia un’altra torta a strati di cioccolato che è diventata un classico della pasticceria palermitana. Non mancano le idee regalo legate alle festività come gli alberelli di cioccolato. Il tutto in eleganti confezioni.
Via Colonna Rotta, 68

Alfa

La pasticceria di Antonio e Davide Cipolla si trova in una delle zone residenziali della città, ed è da sempre un punto di riferimento per il quartiere. La sua fama si è sparsa in tutta Palermo – e ben oltre – grazie al programma televisivo Best Bakery al quale i due hanno partecipato nel 2018, aggiudicandosi il titolo di migliore pasticceria d’Italia. La base della produzione restano le specialità locali (d’altronde la pasticceria siciliana è una riconosciuta eccellenza del nostro paese) ma da esse si parte per inventare dolci sempre nuovi. Così troviamo la torta Sapori di Sicilia che mette insieme insieme i sapori di mandorle, fragole, pistacchi, mandarino ma anche la Alfa Tart con la base di frolla su cui poggia una bavarese di mango, con glassa e meringa, e la Maracaibo in cui si equilibrano bavarese alla vaniglia e cremoso al cioccolato.
Via Valdemone, 30

Scimone

Le “dita d’apostolo” non sono un dolce tipico siciliano ma la famosa specialità di una pasticceria palermitana, Scimone. Si tratta di dolci dalla forma allungata, come delle dita, appunto, composti da un impasto soffice che racchiude un cuore di mousse di ricotta e spolverati di zucchero a velo e cannella. Per la verità a questa versione tradizionale, la cui ricetta gli Scimone si tramandano da generazioni, si accostano oggi alcune varianti di ripieno quali la crema di pistacchio e il cioccolato.
Via Imera, 8

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO