Appunti
Nuovi percorsi di visita nelle cattedrali di Monreale e Cefalù

Nuovi percorsi di visita nelle cattedrali di Monreale e Cefalù

Oltre ai sette magnifici monumenti medievali di Palermo, il percorso Arabo – Normanno comprende anche le  cattedrali di Monreale e Cefalù, due edifici di grande bellezza di cui oggi vogliamo scrivere perché per entrambi è stato ampliato il percorso di visita.

Cominciamo da Monreale, dove il nuovo itinerario alla scoperta del grandioso complesso è stato inaugurato da poche settimane. Grazie a esso, è ora possibile cogliere per intero lo spirito del monumento, un tutto omogeneo formato dalla chiesa e dal chiostro, dal refettorio e da uno scriptorium. I visitatori, dunque, possono accedere al duomo (dove troveranno anche una splendida icona della Madonna Odigitria, appena restaurata), alla cappella Roano, dove è custodito il tesoro del duomo, al chiostro, e ancora fare il giro completo delle terrazze (da dove lo sguardo abbraccia l’intera vallata) e visitare il Museo Diocesano e la torre meridionale, destinata ad accogliere le opere finora conservate nei magazzini del museo. Storia e opere del monumento sono illustrati in una nuova guida cartacea e non mancano un’app per visitare il complesso in autonomia, e un’audioguida in 4 lingue. L’accesso al percorso di visita avviene con un unico biglietto del costo di 12€.

A Cefalù, il nuovo e ampliato percorso di visita è stato inaugurato la scorsa primavera. Grazie a esso i visitatori possono accedere alle due torri che rinserrano la facciata e, percorrendo lo stretto camminamento che le collega, ammirare l’interno della chiesa da un punto di vista nuovo. Si passa poi alla visita delle navate, con l’opportunità di raggiungere anche una apertura nell’abside dalla quale si possono vedere da vicino i mosaici bizantini, con il grande Cristo Pantocratore. Il percorso continua nella sacrestia e nell’adiacente sala capitolare. Qui è esposta una parte del tesoro del duomo e, dal corridoio, ci si affaccia sulla cappella privata dei vescovi. L’ultima tappa è il chiostro, anch’esso medievale, con le colonnine sormontate da capitelli figurati. Il biglietto d’accesso costa 8€.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO