Appunti
Gita in pullman nell’antichità

Gita in pullman nell’antichità

Quando si visitano le aree archeologiche uno dei ricorrenti motivi di meraviglia è la capacità dei nostri antenati di costruire edifici maestosi senza l’ausilio dei macchinari di cui oggi disponiamo. A questa domanda vuole rispondere la mostra “Costruire per gli dei. Il cantiere nel mondo classico”, allestita en plein air nella Valle dei Templi di Agrigento, una esposizione che ci offre un eccellente spunto per tornare nella valle, magari prendendo a noleggio un pullmino per viaggiare tutti insieme.

La mostra nasce con l’obiettivo di coinvolgere il pubblico nella comprensione delle tecniche e dei processi che furono compiuti anticamente per erigere i templi della Valle (e in generale del Mediterraneo ellenistico) attraverso la riproduzione in scala 1:1 di un vero e proprio cantiere. Lungo la via sacra della Valle dei Templi sono state ricostruite a grandezza naturale alcune “macchine” tra cui una gru alta 12 metri, carri e slitte per il trasporto del materiale lapideo. Inoltre sono esposti modelli di templi, strumenti di misura come il corobate, strumento romano usato per misurare la pendenza del terreno, e la groma che serviva per tracciare sul territorio i frazionamenti, le zone, le strade). La passeggiata nella Valle dei Templi va completata con una visita al museo archeologico Pietro Griffo dove, in occasione della mostra, sono esposti fra altre cose cinque compassi originali di epoca romana, a testimonianza di una continuità dell’utilizzo di macchine e strumenti nel mondo classico, provenienti dal Museo Archeologico Nazionale di Napoli, mentre dal Tempio E di Selinunte provengono tre blocchi architettonici (geison, taenia e triglifo) con ampie porzioni di intonaco policromo, che spiegano appunto come in epoca greca i templi fossero riccamente decorati (visite tutti i giorni 9 – 19,30).

La mostra, visitabile fino al prossimo 30 novembre, è prodotta e organizzata da MondoMostre in collaborazione con il Polo Culturale di Agrigento e il Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi, e si avvale di un comitato scientifico di alto livello. Visite fino al 12 luglio e poi, nuovamente, dal 16 settembre al 30 novembre tutti i giorni ore 8,30 – 20; dal 13 luglio al 15 settembre dal lunedì al venerdì 8,30 – 23, sabato e domenica 8,30 – 24. Ingresso 2€ oltre biglietto per la Valle.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO