Appunti
Prestia e Comandè per il grande tennis a Palermo

Prestia e Comandè per il grande tennis a Palermo

Il grande tennis torna a Palermo dal 20 al 28 luglio prossimi con i “30 Palermo Ladies Open”, una grande manifestazione sportiva internazionale di cui Prestia e Comandè è una dei partner. Anche se può sembrare che manchi ancora del tempo, i preparativi fervono già e domenica 7 aprile c’è stata una prima manifestazione “di avvicinamento”: “Tennis in Piazza” ha trasformato l’area a ridosso del Teatro Politeama Garibaldi in un vero e proprio circolo del tennis. Dai piccoli allievi delle scuole palermitani ai giovani passanti, da chi non aveva mai preso una racchetta in mano ai disabili, tutti hanno palleggiato con i maestri in quella che è presto diventata una giornata di festa per lo sport palermitano. Una bellissima occasione alla quale Prestia e Comandè ha partecipato mettendo a disposizione il pullman con il quale sono arrivati in piazza i giovani allievi delle scuole tennis cittadine.

In occasione del torneo, Prestia e Comandè ha deciso di mettere a disposizione dei suoi clienti abituali alcuni biglietti di tribuna per assistere alle partite. Il meccanismo per ottenerli è molto semplice, basta infatti partecipare alla raccolta punti BeAppyBus, legata alle corse da e per l’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo. Per ogni biglietto acquistato dal sito o tramite la app (disponibile gratuitamente su App Store e su Google Play) si otterranno 15 punti (30 in caso di biglietto a/r). Una volta raggiunti i 300 punti si potrà scegliere il proprio premio: un biglietto per la tribuna del Country Time Club, o una corsa gratuita.

Puoi leggere tutti i dettagli dell’iniziativa BeAppyBus cliccando QUI. Nella pagina troverai il link per accedere al regolamento e due codici QR inquadrando i quali verrai portato direttamente allo store IoS o Android per scaricare l’applicazione.

 

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO