Azienda
Intervista a Piera Reina

Intervista a Piera Reina

“Ho iniziato da Prestia e Comandè circa tre anni fa. È stato abbastanza casuale, perché in quel periodo cercavo un lavoro da poter svolgere durante gli studi di Scienze Motorie e così mi sono presentata a un colloquio in azienda”.<--more-->

Piera Reina, 25 anni, si occupa della biglietteria di piazza Politeama e, occasionalmente, della nuova biglietteria in via Roma. “Mi piaceva la possibilità di poter lavorare in ambito turistico, ma anche e soprattutto di stare a contatto con il pubblico – spiega ancora, senza distogliere l’attenzione dalle persone che si affollano intorno al botteghino per acquistare i biglietti. Italiani ma anche stranieri. “Incontro persone provenienti da ogni parte del mondo. Soprattutto in estate, ovviamente, anche se la stagione turistica, per quella che è la mia esperienza recente, si è allungata”.

Durante l’intervista, Piera si interrompe un paio di volte per staccare biglietti e rispondere a domande di passeggeri, in italiano ma anche in francese. “Facendo questo lavoro posso anche sfruttare le lingue che conosco, l’inglese e lo spagnolo, ed esercitarmi in quelle in cui mi sento meno ferrata, il francese, appunto, e il tedesco”.

“Quello che mi piace di più è proprio l’interazione quotidiana col pubblico. Mi piace parlare con tante persone diverse e faccio del mio meglio per dare a ciascuno le informazioni che gli servono. Certo, può capitare qualche persona un po’ antipatica, o magari semplicemente scocciata per qualche motivo – ammette ammiccando – ma ho imparato che tutto si può risolvere con un sorriso”.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+