Appunti
Tante idee per una gita in Sicilia

Tante idee per una gita in Sicilia

Agosto mese di eventi e vacanze, un felice abbinamento che invita a dedicare un po’ di tempo alla scoperta dei nostri territori cogliendo l’occasione di trascorrere piacevolmente le proprie giornate fra sagre, rievocazioni storiche, festival eccetera.

Se il vostro periodo di vacanze è proprio intorno a Ferragosto, una destinazione interessante per una gita con amici può essere Piazza Armerina. Non solo per vedere la Villa Romana, un must per chi si reca in questa zona (e in agosto, il venerdì, sabato e domenica il sito resta aperto fino alle 23,30) ma anche perché i giorni dal 12 al 14 agosto sono quelli in cui si rinnova l’antica tradizione del Palio dei Normanni, l’imponente rievocazione dell’ingresso delle truppe normanne a Piazza Armerina dopo la sconfitta dei Saraceni. Centinaia di comparse in costume medievale ricostruiscono questa importante pagina di storia locale. Anche il 15 agosto è un giorno importante: in questa data, infatti, si svolge la festa di Maria SS. delle Vittorie, la patrona, la cui affollata processione si dipana per le vie del centro a partire dalle 20.

In alternativa si può andare a Petralia Sottana: qui dal 14 al 19 l’appuntamento è con il Raduno Mediterraneo del Folclore internazionale, con workshop di musica e danza, concerti, spettacoli di gruppi folcloristici provenienti da varie regioni d’Italia e del mondo. L’idea è quella, sempre più attuale e necessaria, di far conoscere tradizioni e culture di ogni parte attraverso i gruppi folkloristici, nel segno della pace e della fratellanza.L’evento fa da preludio alla rievocazione del Corteo Nuziale e del Ballo della Cordella, da molti anni manifestazione di punta del piccolo paese delle Madonie.

Da tutt’altra parte, ma più o meno negli stessi giorni, si svolge il MedFest: la grande festa medievale di Buccheri è in programma nel weekend del 18 e 19 agosto. Siamo in provincia di Siracusa, Buccheri è un paese piccolo che ha mantenuto gran parte della sua antica fisionomia. Una cornice ideale per le esibizione di arcieri e sbandieratori, giullari e tamburini che, in costume medievale, riportano in vita un remoto passato.

Infine due manifestazioni dedicate al vino: sull’Etna, dal 24 agosto fino al 9 settembre c’è ViniMilo, alla sua 38ma edizione. La sagra dei vini dell’Etna si svolge nella piazza del piccolo paese di Milo, dove vengono allestiti gli stand in cui i produttori fanno degustare le proprie etichette che poi è anche possibile degustare. Non solo vino, peraltro, ma anche tanti altri prodotti tipici del vulcano, una delle zone più fertili della nostra isola. A Menfi, invece, l’1 e 2 settembre sono i giorni di Mandrarossa Vineyard Fest, la festa della vendemmia – a cui tutti possono partecipare – accompagnata da passeggiate guidate nel territorio, degustazione di prodotti del territorio, workshop e molto altro.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+