Appunti
Prestia & Comandè, nel trasporto da generazioni

Prestia & Comandè, nel trasporto da generazioni

Quando i due soci Saverio Prestia e Francesco Comandè avviarono l’attività di trasporto nel 1946, ovviamente a tutto pensavano tranne che la loro azienda sarebbe divenuta “storica”. Eppure, dopo tanti anni di presenza sul mercato, possiamo ben dirlo. I nostri bus viaggiano sulle strade siciliane (e non solo) da generazioni, sempre seguendo i principi di qualità, attenzione, sicurezza che sono stati alla base della nostra azienda in questi anni.

Fortunatamente, la nostra non è l’unica attività che può essere considerata storica. Sebbene in tanti abbiano chiuso i battenti (pensiamo a Pustorino, ad esempio, il negozio di abbigliamento maschile di classe che ha dovuto arrendersi alla crisi nel 2015, o alla rinomata libreria Flaccovio in via Ruggero Settimo che ha chiuso nel 2013 dopo 75 anni) ce ne sono ancora diverse e proprio pochi giorni fa il sindaco Leoluca Orlando ha consegnato un “riconoscimento alla carriera” a 50 botteghe della città censite nel Registro delle Botteghe Storiche promosso da Confcommercio Palermo e Fondazione Salvare Palermo.
Si tratta dei luoghi più diversi: dalla merceria D’Antona alla fabbrica Tutone Anice Unico (dove peraltro c’è anche un piccolo “museo” aziendale che racconta la storia dell’attività); dall’Hotel Villa Igiea alla confetteria Veniero e dalla fabbrica di caramelle Terranova – chi non ha mai mangiato le loro deliziose caramelle alla carruba?! – alla sartoria di costumi teatrali di Pipi. Passando per la gioielleria Sutera, la gastronomia Armetta, Pantaleone con i suoi articoli religiosi e tanti altri.

Insomma, siamo in ottima compagnia. E intanto è già iniziata la ricognizione – anche a livello provinciale – per identificare altre botteghe meritorie di riconoscimento: chi desidera candidarsi deve collegarsi a confcommercio.pa.it e scaricare il format della domanda.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO