Appunti
Dall’aeroporto di Palermo si vola sempre di più

Dall’aeroporto di Palermo si vola sempre di più

La navetta per l’aeroporto di Palermo è un servizio indispensabile e per questo, ormai da anni, ci impegniamo a fornirlo nel modo migliore possibile. L’uso di mezzi moderni, comodi e puliti, dotati, fra altre cose, di wifi, puntualità e gentilezza del personale sono i nostri punti di forza.

Ogni giorno sulla linea ci sono … corse, a distanza di mezz’ora l’una dall’altra, per garantire la massima comodità ai passeggeri. Che, dobbiamo ammetterlo, sono tanti. Anche grazie alla costante crescita, negli ultimi anni, dell’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo. Nel mese di febbraio appena concluso il traffico passeggeri è aumentato del 25,7% rispetto allo stesso periodo del 2015, mentre nei primi 60 giorni del 2016 si registra un incremento totale di viaggiatori che tocca il 20%. E questo in un periodo, il mese di febbraio, appunto, che registra solitamente i minimi di traffico rispetto al resto dell’anno.
L’aumento si deve soprattutto al mantenimento di alcune rotte internazionali. Fino a qualche tempo fa, infatti, esse venivano sospese nel periodo invernale. La scelta di mantenerle, viceversa, si è rivelata vincente.

Si spiega anche così la decisione di diverse compagnie di investire proprio su Palermo, implementando rotte esistenti o inaugurandone di nuove. È il caso di Transavia che, presente già da diversi anni a Punta Raisi con i voli per Parigi e Amsterdam, dal prossimo 30 maggio inaugura la nuova rotta verso Monaco di Baviera, che sarà operata tre volte alla settimana. Ed è il caso di British Airways che, dal 30 aprile, collegherà il capoluogo siciliano a Heathrow, l’aeroporto principale di Londra, mentre Alitalia ha aperto il collegamento con Mosca e Swiss Airlines ha portato a cinque i voli settimanali fra Palermo e Zurigo.

Tornando alle low cost, sempre molto vitali, Mistral Air dal 20 maggio volerà ogni venerdì per Sofia, Volotea ha aperto due nuove rotte, verso Nizza (mercoledì e venerdì) e Heraklion sull’isola di Creta (il martedì, dal 28 giugno). Ryanair, dal canto suo, opera su 15 rotte da Punta Raisi, molte delle quali, come ad esempio Milano – Bergamo e Monaco – Memmingen, sono state implementate, confermando il grande interesse per la base siciliana da parte della compagnia irlandese.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+

Newsletter

RESTA AGGIORNATO