Appunti

Agosto mese di eventi e vacanze, un felice abbinamento che invita a dedicare un po’ di tempo alla scoperta dei nostri territori cogliendo l’occasione di trascorrere piacevolmente le proprie giornate fra sagre, rievocazioni storiche, festival eccetera. Leggi tutto

Appunti

Torna per San Lorenzo l’appuntamento con Calici di Stelle, una delle manifestazioni promosse dal Movimento Turismo del Vino per promuovere l’enoturismo nel nostro paese. Sotto il vellutato cielo di agosto ci si incontra nelle cantine per assaggiare le tante e diverse produzioni, per una serata davvero piacevole. Leggi tutto

Azienda

Quest’estate abbiamo deciso di offrire ai nostri clienti un ulteriore servizio, instaurando una collaborazione con Moovit, una delle app più scaricate al mondo nel suo settore. Nata nel 2012 in Israele, questa applicazione è presente sui dispositivi mobili di oltre 50 milioni di utenti, ed è disponibile in quasi cinquanta lingue.

I suoi inventori sono partiti da una semplice considerazione: Quando si viaggia con i mezzi pubblici l’informazione è molto importante. Sapere quando passa il bus, tanto per cominciare, è essenziale per programmare il proprio spostamento, così come sapere se ci sono cambiamenti negli itinerari. Se poi si è in una città che non si conosce, bisogna sapere dove trovare la fermata del mezzo che si intende prendere e sapere quando scendere! Moovit risponde proprio a tutte queste domande, e adesso fra gli itinerari elencati c’è anche la tratta percorsa dalle nostre navette dall’aeroporto Falcone e Borsellino a Palermo e viceversa.

Scaricando la app potrete avere le indicazioni per raggiungere la destinazione che vi interessa e ottenere tempi stimati di percorrenza (con una notifica su quando scendere). Inoltre visualizzare il percorso ed essere aggiornati in tempo reale sullo stato del sistema di trasporto. Le informazioni provengono sia da noi che dagli altri viaggiatori che, in tempo reale, possono fornire indicazioni sul traffico, evitando agli altri utenti inutili attese.
Moovit è disponibile per iOS, Android e Windows Phone.

Appunti

È uno dei siti archeologici più importanti del Mediterraneo e nelle prossime settimane si potrà visitare fino a tardi: la Valle dei Templi, in assoluto il sito italiano che più è cresciuto in termini di ingressi e di gradimento del pubblico (si va verso il milione di visitatori per il 2018), è uno di quei luoghi che non può assolutamente mancare fra le esperienze di chi vive e di chi visita la Sicilia. Specie quest’estate in cui, già da domani, sono in programma tanti eventi. Se volete approfittarne, magari per un weekend con gli amici, noleggiando i nostri pullman potrete arrivarci facilmente, senza subire lo stress di guidare lungo la statale con le sue tante interruzioni, e godervi una minivacanza davvero piacevole.

L’estate 2018, il cui programma è stato presentato da pochi giorni, sarà davvero fuori dal comune: per cominciare sarà chiusa soltanto qualche ora della notte, visto che il cartellone estivo accoglie sia reading classici all’alba, che spettacoli in notturna.
Le visite della Valle sono una vera propria esperienza, sensoriale, sociale, persino enogastronomica: sia che si seguano i percorsi abituali che permettono di scoprire la Valle, sia che si partecipi a visite immersive, di grande suggestione come possono essere quelle alla luce delle “lucciole” (collane luminose che segneranno il percorso dei visitatori, per incontrare i protagonisti della mitologia); o la discesa, con tanto di caschetto protettivo e lanterna, lungo gli Ipogei della Valle di età paleocristiana, attraverso le catacombe bizantine, per finire con un aperitivo al tramonto; o la visita all’area sacra della città antica, al sorgere del sole, completata da una colazione con granita e brioche.

Per aggiornamenti e info si può consultare la pagina Facebook del Parco o la pagina di Coopculture che cura i servizi del polo archeologico. Quest’ultimo comprende, oltre alla Valle dei Templi, il Museo “Pietro Griffo”, la Casa Museo Pirandello e l’area archeologica di Eraclea Minoa. Tutti siti che si apriranno agli spettacoli: dal teatro classico alla scena sperimentale, concerti per orchestra e da camera, il Festival del cinema archeologico, eventi particolari e suggestivi come le albe al Tempio della Concordia o gli spettacoli al tramonto dedicati a famiglie e ai bambini.

Appunti

Quando i due soci Saverio Prestia e Francesco Comandè avviarono l’attività di trasporto nel 1946, ovviamente a tutto pensavano tranne che la loro azienda sarebbe divenuta “storica”. Eppure, dopo tanti anni di presenza sul mercato, possiamo ben dirlo. Leggi tutto

Appunti

Il quartiere dell’Albergheria è uno dei più multietnici di Palermo. Intorno al mercato di Ballarò, che ne è il cuore, vivono decine di etnie, persone provenienti da ogni parte che in questa antica zona di Palermo hanno trovato casa e lavoro e grazie alle quale si perpetua la filosofia dell’accoglienza e la multiculturalità che da sempre caratterizza la nostra città. Leggi tutto

Appunti

Chi visita Sciacca trova buona cucina di pesce, belle spiagge, dolci strepitosi e artigianato di qualità ma anche, ed è proprio di questo che oggi vogliamo scrivere, ben cinque musei, tutti diversi e tutti interessanti.

Leggi tutto

Appunti

Chi visita Palermo – ma anche chi ci vive – in questo secondo fine settimana di giugno non avrà che l’imbarazzo della scelta fra i tanti eventi a cui è possibile partecipare. Dai libri alla birra passando per la musica e le passeggiate guidate, ce n’è davvero per tutti i gusti. Leggi tutto

Facebook

Google+