Archives

Appunti

L’inserimento del patrimonio monumentale arabo – normanno di Palermo nella lista dei Beni dell’Umanità dell’UNESCO ha confermato il capoluogo siciliano come destinazione privilegiata del turismo culturale. Il prestigioso riconoscimento internazionale, infatti, ha sancito quello che da tempo sanno i visitatori di tutto il mondo: l’offerta culturale di Palermo è fra le più interessanti del Mediterraneo. Leggi tutto

Appunti

Nel Medioevo, i figli cadetti avevano ben poche speranze di ottenere qualcosa del patrimonio paterno. Tutto andava al primogenito, gli altri maschi non potevano far altro che adattarsi a prendere i voti o arrangiarsi da soli. Gli Hauteville, in Francia, erano una grande famiglia e anche per loro valeva il maggiorascato. Così quando uno dei figli, Roberto, divenne abbastanza grande da dover provvedere a se stesso, non vide altra soluzione che partire per il sud Italia e raggiungere tre suoi fratellastri. A capo di un manipolo di cavalieri, iniziò la carriera di mercenario.

Leggi tutto

Appunti

Continuiamo a raccontarvi dei monumenti che compongono il prestigioso itinerario Arabo – Normanno (le altre due puntate qui e qui).

Leggi tutto

Appunti

Dei monumenti che fanno parte del percorso arabo-normanno che l’UNESCO ha inserito fra i Beni dell’Umanità, due si distinguono per l’architettura particolare. Si tratta di due chiese – San Cataldo e San Giovanni degli Eremiti – caratterizzate da uno stile costruttivo marcatamente islamico, con tanto di cupolette rosse a sormontare il tetto. La loro costruzione risale alla stessa epoca, ma la loro storia è molto diversa.

Leggi tutto

Appunti

L’iscrizione dei monumenti arabo-normanni di Palermo (insieme alle cattedrali di Monreale e Cefalù) nella lista UNESCO dei beni patrimonio dell’umanità, lo scorso luglio, è stato per la città siciliana un importante traguardo. Al tempo stesso è anche un punto di inizio, una base per progettare un futuro nuovo per la città.

Leggi tutto

Facebook

Google+