Archives

Appunti

A tutti è capitato di trovarsi in una città sconosciuta a chiedersi dove poter andare a mangiare o a fare shopping vicino a un determinato posto. Vicino al proprio albergo, ad esempio, o a un museo o al punto finale di una passeggiata. Così vogliamo darvi qualche consiglio su quel che potrete trovare vicino alle nostre fermate cittadine, a cominciare da quella, appena inaugurata, in via Roma.

Leggi tutto

Appunti

Come il vino, anche la birra può essere una bevanda da veri intenditori. Anche a Palermo ci sono diverse birrerie per gustarla al meglio, scegliendola fra decine di proposte. Eccone cinque, selezionate per voi

Leggi tutto

Appunti

Saranno oltre 110 i palazzi, le ville, le terrazze, le cripte, le chiese aperte a Palermo per Le Vie dei Tesori a partire da oggi. 110 luoghi che si potranno visitare insieme alle guide, molti dei quali solitamente chiusi o inaccessibili al pubblico. Il programma comprende anche passeggiate, concerti, spettacoli teatrali e molto altro: tutto il dettaglio lo trovate sul sito www.leviedeitesori.it. Qui i nostri suggerimenti per 10 luoghi da non perdere nei giorni della manifestazione.

Leggi tutto

Appunti

Capita di avere poco tempo a disposizione per mangiare, di non avere tanta fame o magari di avere voglia di qualcosa di sfizioso. In tutti questi casi la nostra città ha tanto da offrire, venendo incontro a tutti i gusti.

Leggi tutto

Notizie

La nostra bella città vola sempre più in alto nel gradimento dei visitatori. Secondo la ricerca Travel Report 2016, presentata in occasione del recente salone sul turismo Travelexpo, il capoluogo siciliano è molto apprezzato per le sue attrazioni culturali e per il buon rapporto qualità-prezzo. I suoi operatori turistici, inoltre, sono considerati molto professionali (e poiché siamo anche noi in questa categoria, per il nostro servizio navetta da e per l’aeroporto di Punta Raisi, abbiamo la presunzione di sentirci lusingati dal giudizio positivo 🙂 ).

La ricerca è stata realizzata lo scorso anno dagli studenti dell’istituto Ferrara di Palermo, intervistando 2900 persone lungo l’asse dell’Itinerario Arabo-normanno fino a Piazza Marina e a piazza Verdi. Hanno raccolto i pareri di italiani e stranieri, giovani e anziani, allo scopo di fornire un quadro conoscitivo del turismo incoming in città e definire l’identikit del turista che sceglie Palermo come meta della vacanza.

Fra i dati emersi dalla ricerca due sono particolarmente importanti: il 51,6% di intervistati che dichiara che tornerà in vacanza a Palermo e il 91,8 che alla domanda “Consiglierebbe a un amico un viaggio a Palermo”, ha risposto sì. Due dati lusinghieri che confermano come la nostra città, da qualche anno a questa parte, stia crescendo sempre più come meta di vacanze.

Appunti

L’8 dicembre, che tradizionalmente segna l’inizio delle festività natalizie, porta a Palermo “Il palazzo incantato, Le donne, i cavallier, l’armi e gli amori…” una serie di eventi e iniziative ideata dai Figli d’Arte Cuticchio nel segno di Ludovico Ariosto, per celebrare i 500 anni del suo poema Orlando Furioso. Leggi tutto

Appunti

Alla fine di questo mese un bel “ponte” consentirà a tanti di noi di fare una brevissima vacanza, allungando il weekend. Un’occasione per riposare, naturalmente, ma anche per fare qualcosa di diverso dal solito, per un piccolo stacco dalla quotidianità.
A tutti coloro che decideranno di approfittarne – magari prendendo a noleggio un bus con conducente, per muoversi più comodamente e in compagnia di parenti e amici – ecco qualche consiglio su dove andare in Sicilia (e un’idea per chi invece sarà a Palermo).

La prima destinazione che vi vogliamo consigliare è Noto, in provincia di Siracusa. Qui dal 29 ottobre al 2 novembre si svolge il Festival Oltre Noto, un evento vivace e divertente popolato da artisti di strada e di circo provenienti da diverse parti d’Italia. Poco lontano vale la pena andare a Buccheri: il piccolo paese di origine medievale giorno 29-30 ospita l’annuale Sagra dei funghi, con mostra micologica e la possibilità di partecipare, su prenotazione, a una serie di passeggiate guidate oltre alla degustazione di ricotta calda e a un pranzo a base di funghi (info tel. 338 8276971). Il tutto nell’ambito del Mercatino degli Iblei, appuntamento che si rinnova ogni ultima domenica del mese con i produttori del territorio. I banchetti (in una palazzina di via Matteotti 1) propongono prodotti iblei di ogni genere, dal miele alle lumache passando per il vino e le erbe aromatiche, ma anche tanto artigianato come i saponi all’olio d’oliva e i gioielli di materiali riciclati. L’indomani è la volta della 13ma giornata del trekking urbano e in Sicilia è protagonista ancora una volta Buccheri: si percorrerà l’antica Via Francigena, partendo dalla chiesa di Sant’Andrea di età normanna sveva. Attraverso un paesaggio naturalistico suggestivo, disseminato di tracce delle dominazioni che si sono susseguite si giungerà in centro, dove si visiteranno le chiese della SS. Maddalena e di Sant’Antonio Abate (www.trekkingurbano.info).
Rimanendo nella Sicilia orientale, ecco, a Catania, il Pop Up Market: all’interno della Villa Bellini, si svolgerà la #caZtus edition del market pop-olare, festoso appuntamento con la musica, la creatività, l’handmade, il vintage, il design, l’arte e naturalmente cibi e bevande di qualità (29 e 30 ottobre).

Infine, per chi sarà a Palermo, segnaliamo la Notte di Zucchero, Festa di Morti, Pupi e Grattugie: si svolgerà il 2 novembre e metterà insieme attori, musicisti, laboratori per bambini in una festa popolare per riappropriarsi di una delle più antiche tradizioni della nostra storia, caratterizzata da un forte legame tra riti religiosi e pagani: la Festa dei Morti, che in questa nuova veste sarà occasione di connubio culturale tra la tradizione e le tendenze culturali contemporanee.

Facebook

Google+