Appunti
Visitare Sciacca

Visitare Sciacca

C’è anche Sciacca fra le 12 località di mare sudeuropee elencate da The Guardian in un articolo dello scorso 28 aprile. In buona compagnia di Sanremo, l’unica altra italiana, e di dieci altre cittadine distribuite fra Portogallo, Grecia, Francia, Spagna e Croazia, la graziosa siciliana viene segnalata per il suo grazioso centro storico, la bella cattedrale, la spiaggia sabbiosa. Se non vi è mai capitato di andarci è dunque giunto il momento di andare a constatare di persona cosa ha catturato l’interesse degli inglesi (magari approfittando della nostra corriera! 😉 ).

La visita è ricca di spunti. Oltre alla cattedrale citata dal Guardian, ci sono infatti molte altre chiese (spicca quella di Santa Margherita, con il suo bel portale di marmo bianco scolpito da Francesco Laurana) palazzi di pregio come lo Steripinto, uno dei rari esempi di bugnato in Sicilia, e piccoli preziosi musei: lo Scaglione, intitolato al nobile saccense che ne ha reso possibile la realizzazione, donando al comune il proprio palazzo e le sue ricche collezioni di libri, quadri, monete, reperti archeologici, minerali, armi e porcellane; i musei del sapone e quello del giocattolo, il museo del Carnevale, immancabile in questa che è una delle città siciliane in cui questa festa vanta più lunga tradizione. Interessante il Castello Incantato, creato dall’artista naif autodidatta Filippo Bentivegna che, per molti anni, scolpì volti stralunati e ghignanti nelle rocce e nei tronchi degli alberi della sua piccola proprietà.
Tante le opportunità di shopping: a Sciacca ci sono diversi bravi ceramisti e orafi specializzati nella lavorazione del corallo locale. Chi preferisce un ricordo gastronomico potrà visitare una delle botteghe che, nella zona del porto, propone il pesce conservato.

Sul sito The Guardian, si trova l’articolo originale.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Facebook

Google+