Appunti
Palermo città d’arte e cultura

Palermo città d’arte e cultura

I turisti che scelgono di trascorrere qualche giorno a Palermo spesso sono particolarmente interessati al suo grande e variegato patrimonio artistico, storico e culturale. Monumenti di epoche diverse, vivaci mercati che tramandano l’anima saracena della città, una coinvolgente scena contemporanea sono gli ingredienti di un affascinante mix al quale, a partire da oggi e fino al 23 maggio, si aggiunge l’offerta della sesta edizione della «Settimana delle Culture».

Grazie all’iniziativa dell’omonima associazione, chi visiterà Palermo in questo periodo potrà fruire di un intenso cartellone di eventi, ben 235 appuntamenti fra mostre, concerti, spettacoli teatrali, passeggiate culturali, conferenze, presentazioni di libri, laboratori per bambini. Il calendario di questa edizione ha una forte connotazione internazionale, con numerosi eventi provenienti non soltanto da varie parti d’Italia ma anche da diverse parti del mondo quali Giappone, Marocco, Afghanistan, Austria, Sudan e molti altri. La manifestazione, insomma, fa di Palermo un ponte ideale fra molte culture che si confrontano e si arricchiscono vicendevolmente.

Oggi, nel primo giorno della manifestazione, presso Palazzo Sant’Elia nel pomeriggio saranno inaugurate ben sei mostre: O’Tama e Vincenzo Ragusa: un ponte tra Tokyo e Palermo con opere di pittura, scultura e arti applicate (al piano nobile); e Genera/Azioni – I Pecoraino: Aldo, Mario, Giusva e Martina, che racconta la vicenda artistica e intellettuale dei due fratelli, Aldo e Mario Pecoraino insieme all’eredità culturale raccolta dalle figlie (nella Cavallerizza). Al piano terra si potrà vedere Essenza, con le sculture lignee retroilluminate di Peter Demetz e le tele recuperate di Raimondo Ferlito, mentre la Sala delle Capriate ospiterà la collettiva di pittura Fragmenta. Artisti a confronto, la collettiva di fotografia Contrasti. Progetti di fotografia, e la mostra di pittura Un ponte verso la Sicilia.

Il programma prevede, come accennato, decine e decine di eventi: per conoscerli tutti, giorno per giorno, si può scaricare il calendario dalla pagina: facebook.com/SettimanaDelleCulture/.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Facebook

Google+