Notizie
Anche Babbo Natale dovrebbe viaggiare in autobus

Anche Babbo Natale dovrebbe viaggiare in autobus

Babbo Natale e le sue renne, assoluti protagonisti di questo periodo dell’anno, sono stati oggetto anche di una ricerca semiseria commissionata da CheckMyBus, il motore di ricerca d’autobus a lunga percorrenza leader nel mondo. In particolare si sono chiesti: cosa cambierebbe se Babbo Natale viaggiasse con un autobus a lunga percorrenza anziché con le renne?

Come ogni anno, Babbo Natale consegnerà i suoi regali ai bambini in tutto il mondo lasciandosi dietro una scia enorme di carbonio. Si presume che il carissimo Babbo Natale emetterà ben 16.057.156 di tonnellate di CO2 durante il suo viaggio, lungo 341 milioni di km per raggiungere i bambini più bravi nel suo giro del mondo. La renna Rudolph ed i suoi compagni di gruppo sono i principali “colpevoli” dell’alta emissione di carbonio di Babbo Natale. Secondo uno studio norvegese dell’Università di Tromsø, una renna emetterebbe 49,9 grammi di metano al giorno – seguendo una dieta ricca di licheni! Per la vigilia di Natale tireranno, però, una slitta piena di regali, che, presumendo che tutti i bambini abbiano fatto i bravi e che dunque riceveranno almeno un regalino, peserà all’incirca 290.000 tonnellate (compreso il peso di Babbo Natale che, con la sua dieta di latte e biscotti, non è propriamente un fuscello). A conti fatti, per fare il loro viaggio le renne emetterebbero 47 kg di CO2 a chilometro.
Considerando che con l’emissione di soli 0,535 kg di CO2 su 1 km l’autobus a lunga percorrenza è il mezzo di trasporto più eco-friendly e sostenibile in assoluto, consigliamo quindi anche a Babbo Natale di pensarci bene e dare una mano alla natura. In questo caso scegliere l’autobus anziché le renne sarebbe più conveniente. Infatti, se Babbo Natale viaggiasse veramente in autobus, ridurrebbe le emissioni di CO2 di ben 16 milioni di chili – paragonabile a 411 milioni di alberi di Natale. Piantare 411 milioni di alberi significherebbe coprire una superficie di 770.000 ettari, cioè 7.780 km², in pratica sei volte Roma.

Trovare l’infografica completa sul sito checkmybus.com

PS: Per calcolare quanto CO2 Babbo Natale potrebbe risparmiare viaggiando in autobus anziché con le renne, abbiamo moltiplicato il numero di km del suo giro del mondo (341 milioni di km) per la somma di CO2 a km emesso dalle renne, tirando la slitta di Babbo Natale, la quale pesa oltre 290.000 tonnellate e viaggia a 14,1 milioni di km/h. Abbiamo poi moltiplicato i chilometri che Babbo Natale dovrà lasciarsi alle spalle per consegnare tutti i regali per il valore medio dell’emissione di CO2 di un autobus a lunga percorrenza (0,1) elaborandone la differenza.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Facebook

Google+