Appunti
Tutti pazzi per il foliage

Tutti pazzi per il foliage

In Sicilia i colori della natura sono sempre uno spettacolo, in ogni stagione. In primavera chi viaggia nell’interno dell’isola potrà apprezzare tutte le tonalità del verde che ammanta i campi, coltivati e non. Verde che, col sopraggiungere dell’estate, lascerà il posto al giallo, dall’ocra al paglia, man mano che il sole e il caldo prendono il sopravvento. Tinte che, peraltro, sono circondate da un mare dalle mille cromie, dal turchino al verde bottiglia.

Stavolta, però, è dell’autunno che vogliamo dire e dei suoi colori – marrone, giallo, arancio, rosso, viola – colori che, in questo periodo caratterizzano i boschi dell’isola, meta perfetta per i “leaf peepers”, gli osservatori di foglie. Gli inglesi a questo spettacolo cromatico hanno trovato un nome, foliage, e nel corso degli ultimi anni abbiamo potuto assistere a una crescita di questo piccolo settore di nicchia del turismo. Sempre più gente, insomma, viaggia per ammirare proprio il paesaggio multicolore dei boschi autunnali.

In Sicilia le destinazioni sono tre: le Madonie, i Nebrodi e l’Etna. I boschi isolani, infatti, si concentrano su queste cime montuose. Sulle Madonie le zone da preferire sono quelle di Piano Battaglia e quella, nelle vicinanze di Polizzi Generosa, del Vallone Madonna degli Angeli che arriva fino al Santuario della Madonna dell’Alto a oltre 1800 metri d’altitudine. Sui Nebrodi si possono scegliere, fra altre cose, il Bosco Mangalaviti, il Bosco della Tassita e le zone intorno ai laghi Biviere, Maulazzo e Ancipa.
Sull’Etna, infine, si può abbinare la straordinaria esperienza dell’escursione ai crateri sommitali con la visione del panorama, spettacolare, sui boschi sottostanti tinti di oro, rosso, giallo. E in lontananza sempre il blu del mare.

Tutte destinazioni che, volendo, potete raggiungere con un bus a noleggio… anche se l’escursione nei boschi, ovviamente, va fatta a piedi!

Foto: siculotrip.it, associazionepfm.it, etnalife.it

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Facebook

Google+