Appunti
5 ristoranti di pesce a Palermo

5 ristoranti di pesce a Palermo

La cucina di pesce è senza dubbio una delle espressioni più tipiche della gastronomia siciliana e per chi viene in vacanza nella nostra isola è un must da non perdere. I ristoranti e le trattorie che propongono eccellente cucina marinara sono tanti, dai più semplici ai più lussuosi e se è vero che uno dei modi migliori per gustare il pesce fresco è la semplice cottura alla griglia, è vero altrettanto che spesso gli chef isolani si sbizzariscono nel presentare il pesce in modi sempre diversi, riprendendo ricette tradizionali, rivisitate o meno. Di seguito cinque consigli per chi, trovandosi a Palermo, vuole gustare ottimo pesce.

Gigi Mangia

Gigi Mangia

Nel “salotto” di Palermo, vale a dire l’isola pedonale di Via Principe di Belmonte, la prima realizzata in città, il ristorantino prende nome dal suo patron, il vulcanico Gigi, sempre in giro fra i tavoli del suo locale a consigliare gli ospiti. Un locale piccolo (si consiglia la prenotazione), con una quarantina appena di coperti, ma con spazio per una fornita cantina. Sul menu arancina “damare” con frutti di mare, carpaccio di pesce spada e gamberi, gli spaghetti ricci, vongole e gamberi, il calamaro ripieno.

Via Principe di Belmonte, 104 mappa →

La pesceria

La Pesceria

Di apertura recente, questo ristorantino è la naturale evoluzione della pescheria dei fratelli Cracolici che in questo modo hanno deciso di mettere a frutto la loro conoscenza della materia prima e l’amore per la cucina. Il cliente trova il pesce del giorno esposto all’ingresso del ristorante e può chiedere quello che preferisce: glielo serviranno cotto in maniera semplice e saporita come l’acqua pazza. Fra le pietanze marinati di pesce, polpette di pesce in agrodolce, polpo bollito, pasta triglie e finocchietto o con gamberoni e pomodorini.

Via Isidoro La Lumia, 21 mappa →

Piccolo Napoli

Piccolo Napoli

Storica trattoria palermitana, molto nota per la sua offerta di cucina tradizionale. Si trova nel pittoresco quartiere di Borgo Vecchio e ha ormai lungamente superato il mezzo secolo di età, sempre con la gestione della stessa famiglia Corona. La scelta, per quanto riguarda il pesce, va dall’insalata di mare al calamaro arrosto, dagli spaghetti nero di seppia e ricci alle margherite con l’anciova (acciughe) fino alla classicissima pasta con le sarde, una delle pietanze palermitane più conosciute. Il pesce del giorno viene preparato arrosto, in umido o all’acqua pazza.

Piazzetta Mulino a Vento, 4 mappa →

La mattanza

La Mattanza

Affacciato sul mare con una bella e ampia terrazza coperta, questo locale semplice e accogliente è sia ristorante che pizzeria. Si comincia con affumicati e marinati di mare, fritturina del giorno, cozze scoppiate, si continua con risotto alla pescatora o con fiori di zucca e gamberi, fettuccine all’astice, spaghetti con polpa di ricci o nero di seppia. Per secondo grigliata mista, la cui composizione varia secondo l’offerta giornaliera, tagliata di pesce con pomodorini e rucola, involtini di pesce spada. Anche menu fisso

Piazza Bordonaro, 9 mappa →

Alle Terrazze

Alle Terrazze

La location assolutamente favolosa, all’interno dell’antico stabilimento balneare di Mondello, è il valore aggiunto di questo elegante ristorante che ha nelle preparazioni a base di pesce il suo fiore all’occhiello. La scelta non amplissima di piatti in ciascuna categoria è una ulteriore garanzia di accuratezza. Fra le proposte il ricco piatto di carpacci, marinati e crudité, i crostacei con maionese alle erbe, la calamarata con ragout di polpo, le fettuccine con spada e cozze. Ancora, fra i secondi, da provare la tagliata di pesce su mousse di caponata e il salmone scottato con riso nero agli agrumi.

Viale Regina Elena, presso l’Antico Stabilimento Balneare mappa →

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Facebook

Google+