Appunti
Shopping a Palermo

Shopping a Palermo

Visti i monumenti e i musei, passeggiato nel centro storico, fatto il bagno a Mondello (dove l’estate durerà almeno fino alla fine del mese, a giudicare dall’apertura degli stabilimenti balneari), gustato lo street food e apprezzata la movida serale, cosa resta da fare a Palermo? Lo shopping, naturalmente!
Lasciamo perdere, questa volta, i grandi marchi internazionali, da Zara a Prada – che pure hanno i propri store nel centro città – per concentrarci invece sugli oggetti che potete trovare solo qui o quasi.

Il centro storico, che negli ultimi anni s’è molto rivitalizzato, anche grazie all’istituzione delle isole pedonali, è una vera “miniera” di possibili acquisti, con le tante botteghe artigianali fra i vicoli, nelle piazzette e sulle due grandi strade principali via Maqueda e via Vittorio Emanuele. Ma cosa comprare? La risposta deve essere per forza variegata, in linea con l’offerta. Non potendo riassumere in una sola pagina la grande quantità di oggetti né elencare i negozi (la lista, del resto, cresce ogni giorno) ci limiteremo a offrirvi qualche spunto.

La coppola, uno dei simboli della Sicilia, si trova in versione classica – un modello apprezzato anche e soprattutto dai giovani che vogliono vestire in modo scanzonato – ma anche in una versione riveduta e corretta, per così dire: colorata, coperta di strass, a quadretti, può essere portata anche dalle ragazze.
Le ceramiche sono un altro prodotto caratteristico. I decori dai colori decisi richiamano le tinte della terra, del cielo e del mare della Sicilia. Anche in questo caso si trovano sia pezzi molto classici, ispirati dall’antica tradizione ceramica isolana, che oggetti più moderni, frutto del design originale di giovani artigiani.
E che dire dei pupi? La tipica marionetta siciliana, se antica e di pregiata fattura, è ormai un pezzo d’antiquariato di alto livello, con quotazioni decisamente importanti. Ce ne sono anche di più economici, ovviamente, ma sono comunque sempre un bel souvenir, indiscutibilmente siciliano!

Infine, ma di certo non meno importante, ecco il food: patè, salse, dolci e vino consentono di riportare a casa un po’ dei sapori apprezzati in vacanza e i negozianti, visto il successo di questo settore, sono spesso attrezzati per spedire il tutto direttamente a casa dei clienti o per confezionare i prodotti perché resistano senza problemi al viaggio.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Facebook

Google+