Appunti
Vacanze di Natale, tempo di gite

Vacanze di Natale, tempo di gite

Comincia dicembre ed è il momento di organizzare qualche bella gita approfittando del periodo festivo… gli spunti sono tanti e di seguito troverete qualche idea in località diverse. Il nostro suggerimento? Noleggiate uno dei nostri pullman per viaggiare comodi, tranquilli e in compagnia di tutti i vostri amici.

Cominciamo da Catania, che a Natale presenta diverse manifestazioni fra le quali il mercatino di Natale (via Pacini dal 4 al 27 dicembre, ore 9:30 – 21:30). Da segnalare Zampognarea, mostra multimediale di strumenti musicali (zampogne, strumenti a fiato e a corda della tradizione rurale siciliana e mediterranea) e fotografie, alla sua dodicesima edizione. Allestita dal 12 dicembre all’interno del Teatro Machiavelli, da poco restituito alla città, prevede, in occasione dell’inaugurazione (ore 17) una “Novena animata”, una rilettura della classica novena che gli zampognari intonavano davanti alle tradizionali “cone” (le icone) per strada e nei salotti privati, con l’animazione di manianti, pupi e marionette realizzate da Cartura riciclando carta e cartoni e dando vita a personaggi fantastici alternati alle storiche sei figure del presepe (la mostra si visita tutti i giorni ore 11 – 14 e 17 – 21). Dopo il Natale, Zampognarea propone tre concerti nella Pinacoteca Ex Chiesa San Michele (Piazza Manganelli, inizio alle 21, ingresso gratuito): il 28 di scena Oi Dipnoi, il 29 Cordasicula, il 30 dicembre il concerto del trio composto da Maurizio Cuzzocrea, Franco Barbanera ed Enrico Grassi Bertazzi che ospita il musicista iraniano Karìm Alishahi, alla setar e al daff, strumenti della tradizione orientale (www.darshan.it).

Zampognarea, ph. Sebastiano Trigilio e Cartura

Tanti presepi e mercatini a Caltagirone: in piazza Municipio sarà allestito un “villaggio di Natale” con oggetti di artigianato e specialità gastronomiche per i regali da mettere sotto l’albero ma anche nella calza della Befana (fino al 10 gennaio). Da visitare anche, fino al 17 gennaio (presso la Galleria Sturzo, tutti i giorni ore 9-20), “Natale in vetrina”, un’iniziativa dei ceramisti calatini che, attingendo alle tradizioni locali, realizzano i loro manufatti originali. Caltagirone è una delle località siciliane in cui si svolge il presepe vivente: quest’anno è in programma dal 25 al 27 dicembre e poi ancora l’1, 2 e 6 gennaio nel centro storico (a partire dalle 17). Info su www.comune.caltagirone.ct.it.

Chi ama i presepi viventi non ha che l’imbarazzo della scelta. Uno fra i più celebri è quello che si svolge presso la Grotta Mangiapane di Scurati, a Custonaci in provincia di Trapani. Qui la Natività viene ambientata in un tipico borgo siciliano dell’Ottocento, con decine di figuranti che ripropongono in maniera precisa gli antichi mestieri, gli usi e i costumi della società agro-pastorale dell’isola. La manifestazione si svolgerà il 25, 26 e 27 dicembre e ancora dal 2 al 6 gennaio. www.presepeviventedicustonaci.it.

Presepe vivente di Custonaci

Presepe vivente di Custonaci

Poco lontano, Erice è una destinazione perfetta per il Natale: le bancarelle del mercatino, i presepi, gli zampognari sono circondati dalla splendida atmosfera del borgo medievale e per questo ancora più suggestivi. La manifestazione EricéNatale si svolgerà dal 5 dicembre fino al 6 gennaio. L’appuntamento con i zampognari è già in questo primo fine settimana del mese: dal 5 all’8 si esibiranno per le vie del centro storico. Info su www.ericenatale.it.

Condividi

Related Posts

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.Campi obbligatori *

Facebook

Google+